Addio a Sdogati, bandiera dei Dolphins: «Ancona ha il football grazie a lui»

Lo sport anconetano piange la scomparsa dell'ex giocatore

Claudio Sdogati

Lo sport anconetano piange la scomparsa di Claudio Sdogati. L’ex giocatore dei Doplhins, poi membro dello staff tecnico, si è spento all’età di 65 anni. «Perdo un amico» ha detto l'head coach Roberto Rotelli in una nota apparsa sulla pagina dei Dolphins. «Pur non avendo mai giocato con Claudio ho avuto la fortuna di conoscerlo per motivi lavorativi e poi perché i nostri figli sono andati a scuola assieme. Era una persona piacevole e tanto discreta. Un vero compagno di squadra che non ha mai lasciato indietro nessuno. Senza gente come lui oggi non saremmo qui a fare football ad Ancona. Mi mancherà».

Sdogati, ex linebacker, ha iniziato l’avventura sportiva nel 1983. I Dolphins, con una nota, lo ricordano come “Coriaceo e massiccio, duro e sanguigno, schietto e discreto. Qualità che ha mostrato non solo in campo ma anche nell'attività politica e nel settore sociale dove era in prima linea da sempre. Il Presidente Leonardo Lombardi, tutti i dirigenti, gli allenatori, lo staff ed i giocatori- continua la nota del club- esprimono pertanto le piú sentite condoglianze alla moglie ed ai figli di Claudio Sdogati”. Cordoglio anche da parte della Vela Nuoto: "E' un triste giorno, oggi infatti è venuto a mancare Claudio Sdogati, conosciuto e apprezzato ex sportivo ma, soprattutto, papà del nostro atleta Carlo Sdogati, pallanuotista e portiere della squadra under 17 maschile. La società, il presidente Igor Pace, i consiglieri, i tecnici e tutti gli amici di Carlo si stringono intorno a lui e alla sua famiglia in questo difficile momento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento