Cambio al vertice di via Gervasoni, Capocasa ai saluti: arriva il nuovo questore

Oreste Capocasa saluta dopo quattro anni, il nuovo questore arriva ad aprile

Claudio Cracovia

Cambio al vertice della questura di Ancona, da aprile il nuovo primo dirigente sarà Claudio Cracovia. Il 60enne friulano, attuale questore di Udine, succederà ad Oreste Capocasa che andrà in quiescenza dopo quattro anni al vertice di via Gervasoni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capocasa si era insediato a fine marzo 2015 dopo una carriera nel nord Italia coronata con la scoperta e lo smantellamento della Banda della Uno Bianca. Ad Ancona ha coordinato diverse operazioni di controllo del territorio e deterrenza per contrastare, tra le varie questioni, la piaga dei reati predatori. Lascerà il posto a Claudio Cracovia, 60enne triestino, che il 1 aprile saluterà la questura di Udine dopo una reggenza di cinque anni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento