Cronaca

Movimenti sospetti nel palazzo, trovato un irregolare: espulso

I residenti allertano la polizia municipale. Gli agenti dopo lunghi appostamenti hanno intercettato un cinese sprovvisto di permesso di soggiorno

Il via vai da e verso quel portone era talmente frequente che a un certo punto i residenti delle case vicine hanno iniziato a sospettare qualche traffico losco. E così hanno allertato la Polizia Municipale. Ma al civico 38 di corso Carlo Alberto c'era "solo" un clandestino. L'uomo, un cinese, è stato trovato nell'abitazione in questione e alla richiesta di esibire i documenti è emerso che era clandestino.

La squadra di polizia giudiziaria dei vigili anconetani lo ha quindi denunciato. Nei suoi confronti è stato emesso un decreto di espulsione che dovrà ottemperare entro sette giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movimenti sospetti nel palazzo, trovato un irregolare: espulso

AnconaToday è in caricamento