Cronaca

Comune: cittadinanza italiana per la funzionaria Hilda Arteaga

"L'Italia è un paese meraviglioso che mi ha dato tanto - ha detto emozionata la signora Arteaga - e sono felice di essere una cittadina italiana a tutti gli effetti"

Hilda Arteaga con il sindaco Fiorello Gramillano

A Palazzo del Popolo questa mattina alla funzionaria comunale Hilda Arteaga, in forza allo sportello Immigrati, è stata assegnata  la cittadinanza italiana.

 Un lungo e commosso applauso ha fatto seguito alla formula del giuramento e al breve intervento della Arteaga che ha spiegato di avere lavorato con entusiasmo presso l’Amministrazione comunale e di svolgere ancora la sua opera come consulente presso la Cisl, la confederazione sindacale presso la quale ha prestato e continua a prestare  la sua opera in favore degli immigrati.

L’Italia è un paese meraviglioso che mi ha dato tanto - ha detto emozionata- e sono felice di essere una cittadina italiana a tutti gli effetti”.  Alla nuova  concittadina , da parte del sindaco Gramillano, le più sentite congratulazioni per il contributo dato all’accoglienza e all’integrazione degli immigrati e i più fervidi auguri per il futuro.  Per ottenere la cittadinanza italiana trascorrono non meno di 10 anni di residenza in Italia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune: cittadinanza italiana per la funzionaria Hilda Arteaga

AnconaToday è in caricamento