La Petizione dei sindacati per il personale sanitario: «curarci di loro per curarci tutti»

Cisl, Cisl e Uil chiedono la modifica dell’articolo 7 del Decreto che abolisce la quarantena per medici, infermieri e tecnici: «Serve costante monitoraggio del personale»

I sindacati Funzione Pubblica Cgil Marche, insieme ai loro omologhi Cisl e Uil, hanno avviato una petizione per tutto il personale medico, sanitario, tecnico e ausiliario esposto al rischio di Coronavirus e che opera in ambito sanitario, socio-sanitario pubblico e privato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


La petizione verrà avviata sulla piattaforma change.org: la Funzione pubblica Cgil Marche chiede la modifica dell’articolo 7, decreto 14 del 2020, che abolisce la quarantena per il personale sanitario, rilancia la necessità di idonei dispositivi di protezione individuale e chiede il costante monitoraggio del personale sottoponendolo periodicamente al tampone. «Vorremmo il  sostegno di tutti i lavoratori coinvolti – dichiara Matteo Pintucci, segretario generale Fp Cgil Marche – ma soprattutto vorremmo il sostegno di tutti i cittadini: curarci di loro per curarci tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • La mascherina è un optional, blitz dei carabinieri tra la movida: raffica di multe

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento