Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Circle of Wine Writers alla scoperta delle Marche

Il percorso ideato per gli scrittori toccherà diverse zone di tradizione vitivinicola - dal Monte Conero sino alle colline jesine

Dal 6 al 9 maggio, sei “scrittori di vino” - accomunati dalla passione per il vino e dalla scrittura in lingua inglese (giornalisti, scrittori, blogger, instagrammer e influencer con seguito internazionale) - sbarcheranno in terra marchigiana alla scoperta delle cantine e dei territori dove nascono le eccellenze vitivinicole e agroalimentari della nostra regione. Gli scrittori saranno coinvolti in un ricco programma di quattro giorni, organizzato da Marchet l'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ancona, e sarà  articolato in visite e degustazioni professionali. 

Quattro fanno parte del Circle of Wine Writers, l’associazione londinese fondata nel 1960 da Cyril Ray con sede nel Regno Unito composta da quasi 300 giornalisti e scrittori specializzati che operano in più di 25 Paesi con l’obiettivo di migliorare gli standard della comunicazione del vino, contribuendo ad aumentare la conoscenza e la cultura e a rafforzarne la promozione nel mondo. A poche settimane dal VinItaly, Marchet, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ancona, riesce così ad aprire un canale diretto con il “Circolo degli Scrittori del Vino”, anche grazie alle consolidate credenziali di serietà e di autorevolezza conquistate dai vini marchigiani nel mondo degli esperti.

Robert Emlyn Smyth e Quentin Sadler dal Regno Unito, Charlotte van Zummeren dai Paesi Bassi, Andreas Kjörling dalla Svezia sono i membri del Circle of Wine Writers che hanno espresso il desiderio di partecipare al tour per approfondire la conoscenza delle Marche e dei suoi vini. Con loro saranno presenti l’estone Tanel Eigi e il polacco Jakub Janicki, entrambi autori di importanti pubblicazioni sul vino e opinion leader nei propri Paesi. Alle 7 aziende che verranno visitate nel tour si abbinano quelle che parteciperanno alle degustazioni in collettiva riservate alle produzioni del Rosso Conero e alla “gara” di degustazione tra Verdicchi di Jesi e di Matelica.

Il percorso ideato per gli scrittori toccherà diverse zone di tradizione vitivinicola - dal Monte Conero sino alle colline jesine – e verranno visitate cantine e vigneti, incontrati i produttori di un "Made in Marche" che piace sempre più ai palati internazionali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circle of Wine Writers alla scoperta delle Marche

AnconaToday è in caricamento