Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Valle Miano / Via Martiri della Resistenza

Paura alla rotatoria: preso a cinghiate e rincorso per un debito

La vittima avrebbe dovuto restituire 6mila euro. E' stato portato al Pronto soccorso dalla Croce Gialla di Ancona

Preso a cinghiate e rincorso in una rotatoria da un suo connazionale. E' quando accaduto ieri pomeriggio tra via Martiri della Resistenza e via De Gasperi ad un uomo di 42 anni. L'uomo, originario del Bangladesh, è stato trasportato al pronto soccorso di Torrette, sanguinante e in preda ai dolori, dall'ambulanza della Croce Gialla di Ancona.

Stando alle prime informazioni le cause dell'aggressione sarebbero dovute ad un debito di 6mila euro. Il suo creditore, infatti, gli avrebbe dato appuntamento in quel punto per riscuotere il debito ma, non vedendosi restituita la somma, sarebbe passato alle maniere forti sfilandosi la cinta dai pantaloni che indossava e colpendo il 42enne in testa. I passanti hanno visto la vittima sanguinare e hanno allertato subito il Nue 112. Al nosocomio regionale gli sono stati applicati dei punti di sutura. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Norm di Ancona. I militari hanno ascoltato le due versioni ma nessuno dei due avrebbe espresso la volontà di sporgere denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura alla rotatoria: preso a cinghiate e rincorso per un debito

AnconaToday è in caricamento