Cronaca

Cinghiale nel giardino di casa, il proprietario: «Preoccupato per i bambini del quartiere»

L'uomo si è imbattuto in un ungulato che stava brucando le rose del suo giardino. La segnalazione: «Non sono preoccupato tanto per me, quanto per i tanti bambini che giocano in strada nel quartiere»

Il cinghiale avvistato nel quartiere

CASTELBELLINO - Quando il suo cane ha iniziato ad abbaiare lui, un residente di Scorcelletti, è uscito in giardino cercando di capire cosa stesse succedendo. Mai avrebbe pensato di trovarsi di fronte un cinghiale adulto che, come se niente fosse, stava brucando a pochi metri da lui. E' successo domenica pomeriggio, intorno le 18.45, a pochi passi dagli altri appartamenti dove vivono molte famiglie.

«E' la prima volta che mi imbatto in un cinghiale - racconta l'uomo - e mai avrei pensato di trovarmelo in giardino. L'ho fissato alcuni secondi e per fortuna sono riuscito a far rientrare il mio cane in tempo. Poi mentre stavo cercando di mettermi al sicuro lui è fuggito nel campo adiacente alla mia casa, facendo perdere le proprie tracce. Non posso nascondere di essere molto preoccupato, non tanto per me e la mia famiglia, quanto per i tanti bambini che ogni giorno giocano nel quartiere. Per fortuna ieri (domenica) stava piovendo e tutti loro si trovavano a casa con i genitori. Sappiamo benissimo che una carica di un cinghiale può metterli in serio pericolo. Questa volta è andata bene». La vicenda è stata presa a cuore da Ritroviamo Castelbellino, gruppo di opposizione con a capo Federica Carbonari, che ha ricevuto alcune segnalazioni da altri residenti nella zona. Nelle prossime ore la questione verrà approfondita e si cercherà di trovare una soluzione per la messa in sicurezza della zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiale nel giardino di casa, il proprietario: «Preoccupato per i bambini del quartiere»

AnconaToday è in caricamento