rotate-mobile
Cronaca

Cinghiale alla Cittadella, due foto trappole per avvistarlo. Il Comune: «Vogliamo prenderlo vivo»

Il parco è chiuso da sei giorni. Apparecchi posizionati tra la boscaglia dalla polizia provinciale

ANCONA - Sarà catturato vivo il cinghiale della Cittadella. Da sei giorni il parco è chiuso dopo l’avvistamento di un ungulato che ha portato il Comune ad emettere una ordinanza per serrare gli ingressi e non far entrare più nessuno. La polizia provinciale ha posizionato due foto trappole per vedere se l’animale è ancora dentro. Le apparecchiature, installate martedì, verranno tolte e visionate oggi pomeriggio. Se ne sta occupando il comandante Pierfrancesco Gambelli. «Se le foto daranno esito positivo - dice Stefano Foresi, assessore alla sicurezza - penseremo alla cattura e poi a riaprire il parco». Il Comune ha dato indicazioni a prenderlo vivo. Poi sarà rilasciato nel bosco del parco del Conero. Ci penserà un addetto dell’ente parco a posizionare la trappola adatta alle sue dimensioni. Sarà una gabbia selettiva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiale alla Cittadella, due foto trappole per avvistarlo. Il Comune: «Vogliamo prenderlo vivo»

AnconaToday è in caricamento