Arriva il Giro, si blocca la circolazione: possibili disagi per gli automobilisti

Sabato da bollino nero per il passaggio della Corsa rosa, ecco i dettagli

Il Giro della passata edizione

Arriva il Giro d’Italia, previste chiusure e disagi per gli automobilisti nella tarda mattinata di sabato lungo la statale 16, nel territorio di Falconara. La carovana di ciclisti, proveniente da Ancona, transiterà in direzione nord lungo la Variante alla Statale 16 e nel tratto dell’Adriatica tra Fiumesino e il confine con Montemarciano. In quest'ultimo tratto sono possibili disagi a partire dalle 11,45 ed è previsto il blocco totale della circolazione dalle 13 alle 14,20 (decreto del prefetto di Ancona del 16 maggio 2019).

Sarà infatti necessario chiudere la strada un’ora prima dell'arrivo di Nibali e degli altri protagonisti del Giro, attesi per le 13.45/14 a Fiumesino, fino al termine del loro transito. Rallentamenti e blocchi momentanei della circolazione potrebbero verificarsi anche nella fascia oraria precedente, tra le 11.45 e le 13, per il passaggio dei mezzi che accompagnano i ciclisti in gara. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Notte delle stelle cadenti: come, dove e quando vedere la pioggia di Perseidi

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • Non risponde al telefono, un'amica dà l'allarme: la trovano morta in salotto

  • L'orrore scoperto dalle due figlie, papà e mamma trovati impiccati

  • Sfugge al controllo della mamma, l'auto lo travolge: morto un bimbo di 9 anni

  • Paura nelle acque del porto, la barca avvolta dalle fiamme: dentro 5 persone

  • Il mostro ha vinto dopo 4 anni di lotta, Ilenia è morta: la giovane mamma lascia 2 bambini

  • Entra in acqua e poi scompare, lo cercano in mare ma lo trovano nella spiaggia libera

Torna su
AnconaToday è in caricamento