Comune di Ancona: uffici chiusi il 2 e il 5 gennaio

Il Direttore generale del Comune di Ancona, Giancarlo Gasparini, ha disposto la chiusura degli uffici comunali per i giorni 2 e 5 gennaio 2015

Il Direttore generale del Comune di Ancona, Giancarlo Gasparini, ha disposto la chiusura degli uffici comunali per i giorni 2 e 5 gennaio 2015. “Considerato il ridotto funzionamento degli uffici e dei servizi e le esigenze di contenimento della spesa di funzionamento delle strutture, il direttore ha decretato di disporre la riduzione delle attività di tutti i servizi e uffici comunali, compresa l’eventuale chiusura delle strutture, nelle giornate indicate, fatta eccezione per le unità operative che erogano servizi essenziali o prestazioni legate a diritti del cittadino, ritenute a soddisfazione immediata.
Saranno normalmente in servizio il pronto intervento e la pronta accoglienza dei servizi sociali, il servizio di vigilanza di immobili e beni, nonché l’unità operativa cimiteri.
Saranno in servizio con contingente minimo il corpo di guardia-centralino, i messi notificatori, il protocollo generale, lo stato civile, l’anagrafe, i servizi amministrativi cimiteriali, il pronto intervento-manutenzioni-segnaletica stradale.
Per quanto riguarda la Polizia Municipale gli uffici saranno chiusi al pubblico, ma saranno garantiti i servizi essenziali.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento