rotate-mobile
Mercoledì, 4 Ottobre 2023
Cronaca

Non è in regola con i documenti sulla sicurezza, chiuso un ristorante a Portonovo

Per il titolare è scattata anche una sanzione di 2.500 euro. Controlli sulla posizione di 24 dipendenti

ANCONA - Controlli a Portonovo, un ristorante della baia non è risultato in regola con il Piano di emergenza ed evacuazione ed è scattata la sospensione dell’attività. 

Il ristorante, secondo quanto emerso, non era provvisto del documento di valutazione rischi (DVR), obbligatorio per la sicurezza del personale e dei clienti in caso di pericolo. Dopo il controllo eseguito dalla squadra amministrativa della Questura, Polizia locale e all’Ispettorato del lavoro, al titolare è stata notificata la sospensione dell’attività. Provvedimento che resterà valido finché non sarà in grado di presentare la documentazione. Scattata anche la sanzione di 2.500 euro. L’ispettorato del lavoro ha richiesto alla ditta anche la documentazione relativa alle posizioni contrattuali dei 24 dipendenti. 

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non è in regola con i documenti sulla sicurezza, chiuso un ristorante a Portonovo

AnconaToday è in caricamento