Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Piano / Piazza D'Armi

Piazza d'Armi: nell'edificio abbandonato con un coltello, giovane espulso

Momenti di tensione al Piano nel tardo pomeriggio di sabato, quando gli Agenti delle Volanti hanno notato movimenti sospetti nei pressi di un piccolo edificio in stato di abbandono

Momenti di tensione al Piano nel tardo pomeriggio di sabato, quando gli Agenti delle Volanti hanno notato movimenti sospetti nei pressi di un piccolo edificio in stato di abbandono a Piazza D'Armi: i poliziotti  hanno quindi fatto irruzione all'interno, dove hanno trovato un giovane armato di un grosso coltello da macellaio.
L’uomo, un ventottenne di origine marocchina, non ha fatto resistenza ed è stato immediatamente disarmato dagli agenti che lo hanno poi condotto in Questura per l’identificazione.
 
Dalle indagini è emerso che il 28enne è arrivato in Italia dal 2008, quando fu fotosegnalato dalla Polizia di Frontiera di Agrigento a seguito di uno sbarco di clandestini. Negli anni era stato poi tratto in arresto in diverse occasioni per spaccio di sostanze stupefacenti ed altri reati contro il patrimonio.

Il giovane è stato deferito per il porto del coltello e l'intrusione nell'edificio ed espulso dal territorio italiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza d'Armi: nell'edificio abbandonato con un coltello, giovane espulso

AnconaToday è in caricamento