Chiude anche Belvederesi, moria di negozi in centro

La storica boutique di sartoria in Corso Mazzini cessa l'attività. È solo l'ultimo di una serie di negozi storici del centro di Ancona: stiamo perdendo l'anima commerciale della città?

Ha vestito Luciano Pavarotti, Bettino Craxi, Alighiero Noschese, Domenico Modugno, Albano Carrisi, Nino Benvenuti, Franco Nero, Gianni Morandi e poi ancora primi ministri e alti dignitari di mezzo mondo.
La sua boutique è sempre stata un riferimento storico della città, prima in Corso Garibaldi e poi in Corso Mazzini e ora, come si dice in tono colloquiale qui da noi, “tira giù la serranda”: è Vittorio Belvedersi, il “piccolo genio”, come fu soprannominato dallo stilista capitolino Osvaldo Testa, che ora annuncia liquidazioni a partire dal 13 novembre, in vista della cessazione dell’attività.

Ma Belvederesi è solo l’ultimo di una serie di commercianti che sta abbandonando il centro storico, in particolare proprio Corso Mazzini: Casamia Arredamenti, Motor Camping, Casablanca, Rumori e – è notizia di oggi riportata dal Corriere Adriatico – anche lo storico negozio di calze per uomo di Luciano Giaccaglia.
Per alcuni che partono, altri ne arrivano, in modo particolare catene nazionali: Carpisa ha da poco aperto in grande stile in Corso Garibaldi e non è – fortunatamente – l’unico grande marchio che tiene ancora illuminate le vetrine dei due corsi.

La paura, comunque, è che Ancona possa perdere o depauperare  la sua “anima commerciale”, quel retaggio fatto di attività storiche, di storie personali di uomini, donne e famiglie, che sono nate e si sono radicate solo qui da noi, che è impossibile trovare altrove.
Le grandi firme sono indispensabili, contribuiscono a rendere meno provinciale un centro abitato, e bisogna essere grati del fatto che ci siano (anche perché spesso sono giovani imprenditori che scommettono sul futuro), ma un capoluogo come Ancona non può rischiare di diventare “una città in franchising”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Ora è ufficiale, le Marche di nuovo in zona gialla: ma cosa cambia da domenica?

Torna su
AnconaToday è in caricamento