menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Entra in gioielleria con un coltello in mano, la rapina sfuma: bloccato dai carabinieri

Il 32enne aveva fatto razzia di orologi ma è stato fermato dal pronto intervento dei militari, allertati dalla moglie del titolare del negozio

E’ entrato in gioielleria, ha estratto un coltello e ha rapinato il titolare, portando via una quindicina di orologi per un valore di circa 2700 euro. Ma all’uscita dal negozio, ha trovato i carabinieri che l’hanno arrestato in flagranza di reato, senza che nessuno si sia fatto male.

Il colpo non è riuscito a un 32enne di Chiaravalle, affetto da problemi psicologici. Il blitz è avvenuto ieri mattina, attorno alle 11, in una gioielleria di corso Matteotti. Mentre il titolare era impegnato a trattare e riportare alla calma il 32enne, la moglie ha dato l’allarme al 112.

Subito sul posto si sono portati i carabinieri della stazione di Chiaravalle che hanno immobilizzato e disarmato l’uomo, ma è stato necessario l'ausilio di ulteriori 6 carabinieri per ristabilire l'ordine, recuperare la refurtiva e restituirla al commerciante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento