«Sto cercando una rete wi-fi libera», ma nello zaino ha una torcia ed arnesi da scasso

Il giovane si era nascosto in una stradina poco illuminata. I Carabinieri sono riusciti a trovarlo e perquisirlo, trovando nello zaino tutto l'occorrente per un furto

CHIARAVALLE - Una torcia ed alcuni arnesi da scasso. E' questo quanto hanno trovato i Carabinieri di Jesi nello zaino di un 17enne della Romania, bloccato e perquisito questa notte in pieno centro storico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane infatti, si era nascosto in una via poco illuminata, giustificando la sua presenza in quella zona in maniera a dir poco curiosa: «Sto cercando una rete wi-fi libera». Un tentativo goffo che non è servito a fargli evitare la denuncia per porto abusivo d'armi e possesso ingiustificato di chiavi o grimaldelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento