Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Lascia la macchina al porto e finge il suicidio con una lettera alla famiglia. Lo ritrovano in Grecia dopo 10 anni

"Ho pensato si fosse buttato" racconta in tv Raffaella sicura che l'uomo fosse finito nel circolo vizioso degli strozzini. "Ma avevo un pallino. Un papà non può dire me ne vado"

"È arrivato il momento di farla finita. Cercherò di fare bene almeno questo ultimo passo per risparmiarvi il dolore di un funerale". Scriveva così Adamo Guerra, al tempo 45enne, originario di Lugo, in una serie di lettere alla famiglia a cui preannunciava un suicidio. Era poi sparito per dieci anni, un fantasma fino alla sera del 20 settembre 2023 quando è apparso in diretta alla trasmissione televisiva "Chi l'ha visto". Stupito per le telecamere si è nascosto dietro il più paradossale: "Io non sono qui" mentre dallo studio tv la moglie - attonita - riconosceva l'ex compagno disperso.

Tutto inizia nel luglio del 2013 quando i genitori di Adamo trovano sul tavolo di casa a Imola tre lettere: la prima per loro, una per la moglie Raffaella Borghi e una terza per un collega. Nelle epistole spiegava l'intenzione di farla finita lasciando intendere di trovarsi in una situazione senza via di scampo, gravato di "debiti pericolosi" per la famiglia stessa. Adamo Guerra aveva gestito a Lugo nel Bolognese un negozio di casalinghi ed era in buoni rapporti con moglie e figlie, entrambe minorenni, prima dell'improvvisa scomparsa. I carabinieri ritroveranno poi l'auto di Adamo al porto di Ancona: dai documenti risultava essersi imbarcato per il porto greco di Patrasso. Abiti e scarpe vengono trovati in mare e il caso archiviato dalla Procura di Bologna come "presunto suicidio". "Ho pensato si fosse buttato" racconta in tv Raffaella sicura che l'uomo fosse finito nel circolo vizioso degli strozzini. "Ma avevo un pallino. Un papà non può dire me ne vado".

Il colpo di scena arriva quando la donna decide di divorziare. La pratica non andava avanti ed è allora che l'avvocato della donna scopre che Adamo, nel febbraio del 2022, aveva chiesto e ottenuto di iscriversi nelle liste dell'Associazione degli italiani residenti all'estero. "L'avvocato mi ha chiamato dicendomi che mio marito non era uno scomparso, ma è vivo, ha fatto richiesta a febbraio 2022 all'Aire di essere un cittadino italiano residente in Grecia". L'inviato di "Chi l’ha visto?" Francesco Paolo Del Re rintraccia Adamo proprio a Patrasso, dove era sbarcato e da dove non si sarebbe mai mosso. "Facciamo che non mi avete mai trovato e finisce qui" si schernisce Adamo davanti alle telecamere mentre l'ex moglie sconsolata dice a Federica Sciarelli: "Non è un umano. Non è un uomo. Non è un padre". "Dieci anni sono tanti, la testa è sempre lì perché hai sempre una speranza – ha concluso l’ex moglie di Guerra –. Quando ti chiamano che scompare una persona, si entra dentro un tunnel di cui non si vede la fine. Per me non è un uomo e non è un padre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia la macchina al porto e finge il suicidio con una lettera alla famiglia. Lo ritrovano in Grecia dopo 10 anni
AnconaToday è in caricamento