Compra una stufa su internet ma era una truffa, denunciati due uomini

Dopo alcuni giorni, non vedendosi recapitare quanto promesso, l'ignaro acquirente ha contattato i venditori sollecitando la consegna della stufa, che però non è mai arrivata

CERRETO D'ESI - Sono due le persone denunciate con l'accusa di truffa aggravata. I due truffatori avevano messo in vendita sul famoso sito internet subito.it, una stufa a pellet, avviando una serie di trattative con l'acquirente, un 40enne di Albacina. 

Dopo essere riusciti a vendere il loro prodotto, i due si sono fatti accreditare la somma di 360 euro con una ricarica postepay. Dopo alcuni giorni, non vedendosi recapitare quanto promesso, l’ignaro acquirente ha contattato i venditori sollecitando la consegna della stufa, che però non è mai arrivata. Nel frattempo i due hanno dismesso l’utenza telefonica utilizzata per la compravendita e svuotato la carta ricaricabile, cercando di far perdere le loro tracce. Le indagini hanno permesso ai Carabinieri di risalire ai due, D.V.P., 26enne di Casoria e T.M., 42enne di Pescara. Per entrambi è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Perde il controllo e si schianta contro l’altra auto, nuovo incidente sulla strada maledetta

Torna su
AnconaToday è in caricamento