Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Tenta di vendere online maschera precolombiana: denunciato

Grazie al lavoro del personale del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Ancona il reperto, databile fra il 900 d.C. e il 1521, è stato sequestrato e restituito all'ambasciatore del Messico

Grazie al lavoro del personale del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Ancona una maschera precolombiana della Valle di Oaxaca, in Messico, databile fra il 900 d.C. e il 1521, è stata sequestrata e restituita all'ambasciatore del Messico.

Il reperto stava per essere venduto su un sito online: i militari hanno contattato esperti della Sezione America del Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico “Pigorini” che hanno esaminato le immagini e accerto la probabile autenticità del reperto.

 I carabinieri hanno quindi dato il via al recupero, rintracciando il venditore – che aveva messo il suo recapito telefonico nell’annuncio – e lo hanno denunciato per ricettazione e contrabbando di beni culturali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di vendere online maschera precolombiana: denunciato

AnconaToday è in caricamento