Centro del riuso, pronto il progetto definitivo: c’è la road map dei lavori

L'iter per la realizzazione della struttura, che una volta completata raccoglierà materiale usato per metterlo a disposizione di altre persone, è stata tracciata

Michele Polenta

Centro del Riuso pronto per la seconda metà del 2022, salvo blocchi nell’Iter dovute all’emergenza Covid. La road map per la struttura, che una volta completata raccoglierà materiale usato per metterlo a disposizione di altre persone, è stata tracciata. L’assessore all’ambiente Michele Polenta l’ha presentatra in consiglio comunale su interrogazione specifica del capogruppo M5S Daniela Diomedi. 

Il progetto definitivo è stato già redatto: «Ora si provvederà all’affidamento del progetto stesso, poi verrà effettuato il bando per l’assegnazione dei lavori e l’avvio. Entro la fine del 2021 verrà redatto il primo SAL (Stato avanzamento lavori, ndr) salvo proroghe dei termini dalla Regione dovute al Covid. Successivamente si provvederà all’assegnazione del servizio, ma solo dopo l’esame in commissione e l’approvazione del regolamento. Sarà fatta poi la scelta della forma di gestione che non sarà a carico di AnconaMbiente. Il tutto entro la seconda metà del 2022».

«C'è comunque un grave ritardo - ha replicato la Diomedi- per il rotto cuffia non abbiamo perso i finanziamenti. Per Ancona c'è l'obbligo dalla Regione di avere addirittura due strutture di questo tipo, in base al bacino di utenza della città. Qui non ne abbiamo ancora neppure uno, comunque ci segneremo questa data» 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento