Cronaca

Tenta di vendere un iPhone falso, ma davanti ha un carabiniere: denunciato

Il 54enne già conosciuto alle forze dell'ordine ha tentato di vendere un iPhone falso, non sapendo che il finto cliente era un carabiniere in borghese

Foto di repertorio

Vendeva un iPhone contraffatto nel parcheggio di un supermercato, ma il (finto) cliente era un carabiniere in borghese. E' successo ieri a Falconara. Intorno alle 12,30. 

I controlli antitruffa sono scattati dopo diverse segnalazioni arrivate ai militari nei giorni scorsi sempre nel falconarese. Ieri un carabiniere in borghese si è finto cliente, ha avvicinato il truffatore e ha chiesto informazioni sul cellulare in vendita. Si trattava di un iPhone di ultima generazione, proposto a 500 euro anziché 1.600. Prova di "buona fede" uno scontrino, poi risultato contraffatto così come il cellulare, che usava un sistema operativo diverso da quello della casa madre. Il carabiniere, con una scusa, ha guadagnato tempo e ha avvisato i colleghi. Intervenuti e qualificatisi, i militari hanno trovato nella vettura del truffatore anche un altro telefono contraffatto oltre a 4 orologi e 5 scatole di bigiotteria. Il materiale è stato sequestrato e sono in corso gli accertamenti sulla provenienza. Il 54enne risponderà di tentata truffa, ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di vendere un iPhone falso, ma davanti ha un carabiniere: denunciato

AnconaToday è in caricamento