Celebrate a Roma le "Città Europee dello Sport", alla presentazione anche Jesi

Tutte le Città Europee dello Sport 2014 sono state ricevute nella giornata di lunedì dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, al Salone d'Onore del Foro Italico, a Roma. Per le Marche presenti Jesi ed Ascoli

Tutte le Città Europee dello Sport 2014 sono state ricevute nella giornata di lunedì dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, al Salone d’Onore del Foro Italico, a Roma.
Per le Marche sono due i comuni che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento per il 2014: Jesi e Ascoli Piceno.

Questo il commento del Presidente del CONI Marche, Fabio Sturani:

Poter contare su due città dello sport contemporaneamente è una grande soddisfazione per tutto lo sport marchigiano, significa che c’è un riconoscimento del buon lavoro fatto da tutti, amministrazioni comunali, società sportive, le migliaia di volontari, tutto il movimento sportivo del territorio. Vogliamo però che questo riconoscimento sia un punto di partenza e non di arrivo.

Noi come CONI Marche ci impegniamo fin da ora a collaborare per creare un programma operativo che dia lustro e continuità la lavoro fatto finora e anche che consenta un coordinamento tra le due città dello sport. Sono particolarmente felice poi perché anche in questa occasione è stato sottolineato il valore sociale dello sport come momento di crescita per tutti.

Ci auguriamo che la Regione tenga conto anche di questo: lo sport è un pezzo del welfare locale e una bandiera delle Marche nel mondo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento