Cavo elettrico in superstrada, paura per gli automobilisti: traffico in tilt

La squadra dei vigili del fuoco intervenuta sul posto ha rimosso il cavo dopo che i tecnici della rete elettrica hanno tolto tensione

I vigili del fuoco sono intervenuti oggi pomeriggio, poco dopo le 17, sulla Strada Statale 76, tra Jesi Est e Monsano per un cavo elettrico dell'alta tensione caduto sulla carreggiata. Il fatto, per cause ancora in fase di accertamento, è avvenuto in un tratto di strada interessato dai lavori di asfaltatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La squadra dei vigili del fuoco intervenuta sul posto ha rimosso il cavo dopo che i tecnici della rete elettrica hanno tolto tensione. La strada è rimasta a lungo chiusa e il traffico è stato riversato su percorsi secondari. Per fortuna nessun automobilista è rimasto coinvolto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Salvini imbarazza Acquaroli e lo brucia sulla giunta delle Marche: Ancona a mani vuote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento