Due cavalli liberi trovati in strada, arriva la multa per il proprietario

I militari hanno trovato i due animali, che erano stati lasciati in libertà, senza alcun controllo, sul manto stradale, creando un pericolo per la circolazione delle auto

I due cavalli trovati dai carabinieri

Questa mattina i carabinieri della Compagnia di Senigallia, insieme a quelli della Forestale, sono intervenuti in località San Silvestro, dove era stata segnalata la presenza di due cavalli liberi in strada. Una volta giunti sul posto i militari hanno trovato i due animali, che erano stati lasciati in libertà, senza alcun controllo, sul manto stradale, creando un pericolo per la circolazione delle auto, quindi hanno provveduto a metterli in sicurezza e sotto controllo mediante delle funi, spostandoli nella vicina area di campagna.

I carabinieri della Forestale, tramite il microchip dei due cavalli, hanno individuato il proprietario, che è risultato essere un senigalliese, residente in una strada poco distante, che aveva lasciato i cavalli all’interno del proprio maneggio, la cui recinzione in legno era stata danneggiata dal tempo e dagli eventi atmosferici, creando un varco, dal quale i cavalli erano riusciti ad usciro. Purtroppo non è stato possibile riconsegnare i cavalli al proprietario, in quanto l’uomo in questi giorni si trova all’esterno, quindi i militari hanno dovuto individuare una persona idonea a cui affidarli. E’ stato quindi chiesto l’intervento di un allevatore della zona, che ha provveduto a recuperare gli animali, con un mezzo idoneo, e a condurli presso il proprio maneggio, dove verranno custoditi fino al rientro in Italia del proprietario, nei confronti del quale i militari hanno elevato due multe, una per malgoverno di animali, e una per la violazione al codice della strada relativa alla circolazione degli animali. Sono in corso ulteriori verifiche per accertare la corretta tenuta dei registri relativi alla movimentazione degli animali e l’effettiva proprietà di entrambi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento