Fincantieri: la vertenza diventa un film, al via il casting

"Addetti ai lavori" è il cortometraggio sulla storia della vertenza Fincantieri prodotta Guasco Libri e Cinema. La società organizza un casting per selezionare alcuni ruoli. Ecco quali

Il cantiere della città è in fase di dismissione. I lavoratori sono in esubero o in cassa integrazione. Lorenzo, giovane operaio, non perde la voglia di scherzare, ma è capace di porsi in prima fila nella resistenza, partecipando alla protesta attivamente. Per Lucio le cose vanno diversamente, lui, abituato a costruire navi da quando era ragazzino, ha gettato la spugna, cedendo allo scoramento..
Queste le prime righe della sinossi di "Addetti ai lavori", il cortometraggio sulla storia della vertenza Fincantieri prodotto da Guasco Libri e Cinema, e scritto e diretto dall'anconetano Paolo Marasca e dal milanese Alessandro Lentati.

Le riprese verranno effettuate ad Ancona durante  l’ultima settimana di maggio e la Guasco organizza un casting per trovare attori e attrici con esperienza per i seguenti ruoli:

1.    Operaio giovane (35/40 anni)
2.    Moglie operaio giovane (30/35)
3.    Operaio maturo (45/55)
4.    Manager (60)
5.    Giornalista (30)
6.    Operaio intervistato (50/55)
7.    Capocantiere (40/45)

Per partecipare al casting presentarsi presso la sede della Guasco, Via Monte S. Michele 2,  Ancona
Venerdì 13  Aprile ore 17 - 20.00
Sabato 14 Aprile ore 16.00 - 19.00

Per info: 071 2413719
Email:  info@guascosrl.it
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento