Casting per un film su fatti avvenuti nelle Marche: “La banda grossi“

Il film è prodotto dalla casa di produzione Cinestudio con sceneggiatura originale e regia del giovane marchigiano Claudio Ripalti ed ha il patrocinio di Fondazione Marche Cultura - Marche Film Commission

La locandina "La banda grossi"

Aperte le preselezioni per i casting de La Banda Grossi, film lungometraggio basato su fatti realmente accaduti nelle Marche del 1860. Il film è prodotto dalla casa di produzione indipendente Cinestudio con sceneggiatura originale e regia del giovane talentuoso marchigiano Claudio Ripalti ed ha il patrocinio di Fondazione Marche Cultura - Marche Film Commission. Si ricercano attori e attrici, dai 18 anni in su, per vari ruoli (no comparse, no figurazioni).

In particolare, i requisiti fondamentali richiesti dalla produzione, già da questa fase, sono:
- corretta dizione della lingua italiana
- inflessioni o cadenze dialettali/territoriali di nessun genere
- di attenersi scrupolosamente all'elenco di documentazione richiesto dalla produzione

Le richieste dovranno pervenire entro e non oltre le ore 23.59 di domenica 2 ottobre 2016, inviando una email all'indirizzo cinestudio.casting@gmail.com soltantocon i seguenti allegati: 
- nr. 4 fotografie (di cui una primo piano, una a figura intera e due a piacere)
- nr. da 1 a 3 link a video o showreel (youtube, vimeo, ecc; ok video privati con password; N.B.: non inviare file tramite WeTransfer, verranno esclusi a priori)
- curriculum vitae (dati indispensabili: altezza, data e luogo di nascita, domicilio e contatti telefonici; completo di tutte le esperienze artistiche fatte)

Non saranno prese in considerazione candidature che non rispettino la documentazione e i requisiti richiesti. I profili selezionati verranno contattati tramite email o telefono, per provino su parte, che si svolgerà in modalità che verranno comunicate successivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento