Castelplanio, aveva palpeggiato due donne nel giro di due settimane: condannato

Era stato accusato di aver palpeggiato due donne nel giro di due settimane fino a quando non lo ha quasi scoperto in flagranza un poliziotto che però ha riconosciuto la macchina in fuga dopo la violenza

Aveva palpeggiato da dietro una 26enne di Castelplanio che stava camminando nei pressi della stazione ferroviaria, dopo essersi rivolto a lei così: «Hai un bel fondoschiena. Mi è venuta una certa voglia». Un fatto per cui oggi il collegio, presieduto dal giudice Francesca Grassi, ha giudicato responsabile di violenza sessuale M. P., 42 anni anche lui di Castelplanio. La sentenza lo ha condannato a 1 anno mesi 9 con pena sospesa, a cui si deve aggiungere un risarcimento danni di 3mila euro e il pagamento di tutte le spese processuali.

Quella volta era il 25 aprile del 2012. Ma l’uomo era già stato accusato per aver commesso la stessa violenza 2 settimane prima, questa volta a Castelbellino. Secondo l’accusa, l’imputato si sarebbe presentato alle spalle di una 35enne che stava per entrare in un negozio. Lì la donna ha sentito la mano pesante dell’uomo sulle sue parti intime. Terrorizzata, è corsa dentro il negozio cercando riparo. Il caso ha voluto che proprio in quel momento passasse di lì un poliziotto fuori servizio che, intuendo subito i fatti, ha cercato l’uomo che nel frattempo si era nascosto in un parcheggio. Dopo pochi minuti, una macchina si è data alla fuga dallo stesso parcheggio. Sono così scattate le indagini che hanno identificato il 42enne come l’uomo alla guida dell’auto. Il presunto palpeggiatore di Castelbellino è stato poi collegato alla successiva violenza di aprile. E oggi è arrivato il verdetto di condanna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento