Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Castelfidardo

L'autobus ritarda, sradica un paletto e distrugge la pensilina: arrestato

L'uomo era infastidito dal ritardo del mezzo pubblico e preso da un raptus di follia ha sradicato un paletto, distruggendo la pensilina

Un raptus di follia o forse l'esasperazione per l'ennesimo ritardo. E' stato questo a spingere un 34enne originario della Romania ma domiciliato ad Osimo, a distruggere ieri sera la pensilina della fermata degli autobus di via Adriatica ad Osimo Stazione. 

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno ascoltato i presenti e la versione dell'uomo. Ai militari il 34enne ha detto di essersi indispettito dalla mancata fermata dell'autobus di linea che stava aspettando. Per questo aveva deciso di prendere il paletto ed iniziare a distruggere tutto quello che aveva intorno a lui, tra la paura dei presenti. I militari lo hanno bloccato e ammanettato per poi portarlo in Caserma. Questa mattina dopo la direttissima è stato convalidato l'arresto e l'udienza rinviata al prossimo 20 settembre, con il 34enne che avrà l'obbligo di firma presso la stazione dei Carabinieri di Osimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autobus ritarda, sradica un paletto e distrugge la pensilina: arrestato

AnconaToday è in caricamento