Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Facebook: gli chiede l’amicizia e stipula contratti a suo nome

Castelfidardo: una signora di 47 anni si è vista recapitare il conto per contratti mai stipulati. Una delle sue "amiche" di social network le aveva rubato i suoi dati per stringere accordi a suo nome

Sempre meglio non dare confidenza agli sconosciuti, nemmeno su Facebook. Lo ha scoperto a sue spese una signora di 47 anni di Castelfidardo, che si è vista recapitare il conto per alcuni contratti di fornitura di energia elettrica, stipulati telefonicamente. Non ci sarebbe nulla di strano, se non fosse che la signora non aveva stipulato proprio nulla, ma i contratti erano stati fatti a suo nome da un’operaia 37enne nata a Cagliari ma residente a Macerata, che poco tempo prima era entrata nella “friend list” della signora fidardense. La giovane aveva quindi violato la privacy della sua nuova “amica” e aveva usato i dati sensibili per concludere quegli affari a suo nome.

I carabinieri del comando di Osimo hanno però scoperto la violazione del pc della signora e hanno ricostruito rapidamente la vicenda, denunciando la ladra di dati alla Procura di Ancona per “truffa aggravata e sostituzione di persona”, che con ogni probabilità è stata anche depennata dalla lista degli amici della sua vittima.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facebook: gli chiede l’amicizia e stipula contratti a suo nome

AnconaToday è in caricamento