Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Castelfidardo: beccato con assegni in bianco, arrestato 51enne

I Carabinieri di Castelfidardo hanno incercettato e bloccato un noto esponente della malavita siciliana. L'uomo, 51 anni è stato arrestato con l'accusa di ricettazione e truffa

I Carabinieri della Stazione di Castelfidardo hanno intercettato e bloccato un noto esponente della malavita siciliana.

L'uomo, M.C, nato a Palermo, classe 1962, pluripregiudicato per vari reati, è stato fermato e controllato nel corso di un posto di blocco nella tarda serata di ieri, mentre era alla guida di un'autovettura rubata il 21 settembre scorso.

Subito sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un carnet di assegni in bianco, rubato da un'anziano 67enne residente a Bologna. Insospettiti anche dall'atteggiamento ambiguo dell'uomo, i Carabinieri l'hanno condotto presso la Caserma e dalle successive indagini si è scoperto che gli assegni erano stati usati per il pagamento di alcuni debiti.

Sussistendo il pericolo di fuga e il concreto rischio di inquinamento prove, il pregiudicato è stato ritenuto socialmente pericoloso trovandosi in zona presumibilmente per compiere attività illecite. Di conseguenza M.C. è stato arrestato e sottoposto a Fermo di Polizia Giudiziaria per i reati di "Ricettazione e Truffa" e condotto presso la Caserma della Compagnia di Osimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo: beccato con assegni in bianco, arrestato 51enne

AnconaToday è in caricamento