Distrugge il portone di casa e l'auto dell'ex compagna, arrestato un 34enne

L'uomo, completamente ubriaco, dopo aver tentato di buttare giù il portone dell'appartamento si era diretto verso l'auto dell'ex compagna colpendola ripetutamente. Ora è stato arrestato

CASTELBELLINO - Prima tenta di buttare giù il portone di casa, poi vedendo che l'ex compagna non c'è, si dirige verso l'auto della donna ed inizia a colpirla ripetutamente. E' questo quanto successo sabato sera, in un appartamento di Castelbellino Stazione. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno faticato e non poco per riportare l'uomo alla calma. Il 34enne infatti era completamente ubriaco ed all'arrivo dei militari ha iniziato a minacciarli e tentato di aggredirli. Poco dopo è stato bloccato e portato in Caserma per poi, dopo le formalità di rito, essere condotto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto per oggi al Tribunale di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento