Distrugge il portone di casa e l'auto dell'ex compagna, arrestato un 34enne

L'uomo, completamente ubriaco, dopo aver tentato di buttare giù il portone dell'appartamento si era diretto verso l'auto dell'ex compagna colpendola ripetutamente. Ora è stato arrestato

CASTELBELLINO - Prima tenta di buttare giù il portone di casa, poi vedendo che l'ex compagna non c'è, si dirige verso l'auto della donna ed inizia a colpirla ripetutamente. E' questo quanto successo sabato sera, in un appartamento di Castelbellino Stazione. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno faticato e non poco per riportare l'uomo alla calma. Il 34enne infatti era completamente ubriaco ed all'arrivo dei militari ha iniziato a minacciarli e tentato di aggredirli. Poco dopo è stato bloccato e portato in Caserma per poi, dopo le formalità di rito, essere condotto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto per oggi al Tribunale di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento