Piazza Santa Maria: vandali bruciano due cassonetti

Nella notte alcuni vandali ignoti hanno dato fuoco a due cassonetti della raccolta differenziata in piazza Santa Maria. Indignazione tra religiosi, residenti e volontari di Legambiente, che avevano pulito sabato

Ancona, Piazza Santa Maria

Nella notte alcuni vandali ignoti hanno dato fuoco a due cassonetti della raccolta differenziata in piazza Santa Maria.
L’atto vandalico ha suscitato indignazione e turbamento tra i religiosi della chiesa - gioiello dell’arte romanica nel capoluogo dorico -  e tra i residenti, ma anche tra gli operatori di Legambiente, che proprio ieri hanno sistemato questo spazio, grazie alla collaborazione dei volontari nell’ambito dell’operazione nazionale “Puliamo il mondo”.  

“Il mezzo di Ancona Ambiente ha effettuato ben tre viaggi, carico di rifiuti- spiega Fabio Barigelletti- questo prova che non si è trattato di un intervento semplicemente simbolico ma di un lavoro  concreto e sinergico  in favore del decoro cittadino”.

“Sono rimasta davvero sconcertata da questo episodio- riferisce la presidente della I Circoscrizione, Susanna Dini-  sia perché è stato vicino ad un monumento importantissimo quale la Chiesa di Piazza Santa Maria, sia perché proprio nella giornata di ieri in quel luogo si è invece assistito ad un vero e proprio esempio di disponibilità e spirito di servizio da parte dei tanti volontari.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento