Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Comuni anconetani con più case "vuote": ecco la top 3

È quanto emerge da un’analisi sulle abitazioni di Solo Affitti, rete immobiliare specializzata nella locazione con 300 agenzie, presentata in occasione dell’apertura di un nuovo punto partner a Castelfidardo

Numana è il comune della provincia di Ancona con più case “vuote” (4877 immobili, 65% del totale), seguito da Genga (660, 42%) e Sassoferrato (2422, 41%,). È quanto emerge da un’analisi* di Solo Affitti, rete immobiliare specializzata nella locazione con 300 agenzie, illustrata in occasione dell’apertura del primo “punto partner” a Castelfidardo presso l’agenzia Attiva Immobiliare in via G. Matteotti 51. Solo Affitti ha studiato la formula “Punti partner” per allargare la sua presenza sul territorio nazionale e far sfruttare a professionisti affermati il business della locazione.  L’iniziativa dà la possibilità di creare un corner dedicato alle locazioni all’interno di un’agenzia partner che si occupa anche di compravendite. Solo Affitti concede il proprio marchio in esclusiva di zona, fornendo tutti i servizi che offre anche ai suoi affiliati monomarca. Il progetto è stato pensato per andare incontro a un’esplicita richiesta degli agenti immobiliari che, in difficoltà con le compravendite, hanno chiesto a Solo Affitti di aiutarli a specializzarsi rapidamente nel mercato locativo, per diversificare il loro rischio d’impresa. A oggi sono oltre 60 i punti partner aperti in Italia.

Secondo Solo Affitti, che propone di sostenere il mercato locativo valorizzando gli immobili non occupati, tra i comuni aconetani con più case vuote ci sono anche Arcevia (1524, 40% del totale) e Sirolo (1026, 35%). Tra i comuni, invece, con il minor numero di case vuote ci sono Camerata Picena (110, 10% del totale), il capoluogo Ancona (5391, 11%), Camerano (394, 12%) e Castelfidardo (1045, 13%).

«Prendere in affitto un monolocale a Castelfidardo – afferma Silvana Bisogni, titolare del nuovo punto partner della città – comporta un esborso mensile tra i 300 e i 350 euro, mentre si può arrivare anche intorno ai 400 euro per un bilocale. I canoni possono lievitare di 50/100 euro al mese per i trilocali, a seconda che siano arredati o meno, e arriva attorno ai 550/650 euro per un quadrilocale arredato. Il sovrapprezzo per la disponibilità di un garage si aggira attorno ai 100/150 euro. Ad andare in affitto – aggiunge Bisogni – sono soprattutto le coppie giovani, che ricercano prevalentemente bilocali e trilocali. Sul mercato mancano gli appartamenti di medie e grandi dimensioni, richiesti da chi non può accedere al mutuo e ha la necessità di vivere in case da 4 o più locali». Nelle Marche, dove quasi un’abitazione su quattro è vuota (24% per  200.717 immobili non occupati), è Fermo la provincia con più case non occupate (28% e 27.528 immobili vuoti), seguita da Marcerata (26% e 45.561 abitazioni vuote) e Ascoli Piceno (24% e 27.924 case vuote). Molte le abitazioni non occupate anche in provincia di Pesaro e Urbino (23%, 44.278) e Ancona (22% e 55426 case non occupate).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni anconetani con più case "vuote": ecco la top 3

AnconaToday è in caricamento