Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Montemarciano: semina il caos nella casa di riposo, denunciata 46enne

La donna era andata a visitare l'anziana madre. Prima ha rivolto urla e minacce contro il personale, interrompendo anche il servizio del pasto, poi ha scagliato contro un'infermiera il carrello delle medicazioni

I Carabinieri di Marzocca, al termine delle indagini, hanno deferito in stato di libertà una signora chiaravallese di 46 anni. La donna, il 27 luglio, ha seminato il panico in una struttura per anziani a Montemarciano, dove si era recata per visitare la madre. Secondo i militari la 46enne ha posto in essere comportamenti violenti ed aggressivi, rivolgendosi al personale sanitario di servizio urlando e minacciando, e arrecando continuo disturbo e agitazione fra i pazienti ricoverati.

Inoltre la donna ha anche intralciato ripetutamente il servizio reso dal personale infermieristico, dagli inservienti e dagli educatori, causando, per alcuni degenti, anche ritardi nella somministrazione delle terapie e del vitto. Ma non è tutto: in evidente stato di alterazione, la signora ha scagliato contro un’infermiera il carrello delle medicazioni (fortunatamente senza arrecarle alcun danno fisico) e ha minacciato via sms l’ amministratrice di sostegno della madre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano: semina il caos nella casa di riposo, denunciata 46enne

AnconaToday è in caricamento