Cronaca Fabriano

«Vado a vivere da solo» e occupa una casa all'insaputa del proprietario: denunciato

Un disoccupato con qualche problema nei rapporti con i genitori è stato scoperto dai carabinieri in un'abitazione di Ca' Bernardi. A dare l'allarme i vicini

«Vado a vivere da solo» diceva Jerry Calà nel famoso film degli anni '80 sulle peripezie di un giovane alle prese con la sua indipendenza dai genitori. A Sassoferrato c'ha provato un 31enne disoccupato di Sassoferrato e con qualche problema nei rapporti con i genitori. La casa l'aveva anche trovata. A Ca' Bernardi. Solo che il proprietario dell'immobile non ne sapeva nulla e lui per entrarci aveva forzato una finestra. La storia è stata raccontata ai carabinieri di Fabriano, che sono intervenuti dopo la segnalazione dei vicini, dallo stesso 31enne che si è giustificato dicendo che cercava indipendenza dai famigliari.

L'edificio occupato, dopotutto, era sempre vuoto. Per il proprietario, residente a Sassoferrato, si tratta di una seconda casa frequentata molto di rado. Il vicinato, vedendo la luce accesa di notte e per più notti consecutive, conoscendo le abitudini del proprietario si è insospettito e ha pensato di allertare i militari dell'Arma. I carabinieri si sono appostati finché l'uomo non si è fatto vivo. A quel punto sono entrati e lo hanno sorpreso. Dovrà rispondere del reato di violazione di domicilio aggravata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Vado a vivere da solo» e occupa una casa all'insaputa del proprietario: denunciato

AnconaToday è in caricamento