Cartucce in una discarica abusiva, nei guai uno svuota cantine: doppia denuncia

Tra il materiale abbandonato c'erano anche cartucce di vario tipo. Per lui sono scattate ben due denunce

Foto di repertorio

Rifiuti di vario tipo accumulati in un terreno. Tra la ferraglia recuperata come svuota cantine, il 46enne di Ostra Vetere aveva abbandonato anche 740 cartucce da caccia di diverso calibro. E’ stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Senigallia per omessa comunicazione della detenzione e per la gestione di quella che è risultata una vera e propria discarica abusiva. 

Il ritrovamento è avvenuto ieri pomeriggio dopo la segnalazione da parte dell’Enel in seguito al controllo di un contatore. Gli operai avevano infatti notato che nel terreno accanto era stato depositato del materiale, ma quando hanno visto le cartucce hanno lanciato l’allarme. Il materiale, secondo le ricostruzioni, proveniva dalle cantine che l’uomo liberava per professione. Sono in corso le verifiche per stabilire la provenienza esatta delle cartucce. 

(Foto di repertorio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento