Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Comune: al via le “Cartoniadi”, tutti i cittadini invitati a contribuire

La città che raccoglierà correttamente più carta e cartone si aggiudicherà il montepremi di 30.000 euro destinato alla realizzazione di progetti per la collettività

L' Assessorato all'Ambiente del Comune di Ancona ha aderito all'iniziativa promossa dal Comieco (Consorzio Nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica) denominata "Cartoniadi nelle Marche".
Si tratta di una vera e propria gara, un campionato della raccolta differenziata di carta e cartone al quale tutti i cittadini di Ancona sono invitati a partecipare: dal 15 maggio al 15 giugno i Comuni di Ancona, Ascoli Piceno, Fano e Macerata si sfidano per il titolo di campione del riciclo.
La gara, organizzata da Comieco e Regione Marche, in collaborazione con i Comuni di Ancona, Ascoli Piceno, Fano e Macerata e le aziende di raccolta Anconambiente, Ascoli servizi Comunali, Aset e Smea, coinvolge oltre 250.000 cittadini.

Partecipare è facilissimo: bastano pochi semplici gesti per migliorare la quantità e la qualità della raccolta differenziata di carta e cartone. La città che raccoglierà correttamente più carta e cartone si aggiudicherà il montepremi di 30.000 euro destinato alla realizzazione di progetti per la collettività.
Per informazioni sul servizio di raccolta è possibile contattare il seguente numero di Anconambiente : numero verde: 800/680800.
Nel caso di vittoria, il Comune di Ancona si impegnerà nella realizzazione di un progetto di educazione ambientale nelle scuole, con lo scopo di coinvolgere in particolar modo quelle classi scolastiche multietniche, dove i bambini di differenti provenienze  presentano un diverso approccio nei confronti della raccolta differenziata con l'obiettivo di realizzare uno scambio culturale sulle buone pratiche e allo stesso tempo investendo nell'educazione ambientale per le nuove generazioni.
Tutte le famiglie, le scuole e gli uffici potranno contribuire con piccole azioni quotidiane alla vittoria della  città di Ancona.

“Lo slogan di questa iniziativa che ha il merito di coinvolgere tutto il territorio comunale è questo: differenziare la carta per creare risorse – afferma l’assessore alle Politiche Ambientali Marina Maurizi -. Le Cartoniadi possono rappresentare anche un utile esercizio per incrementare la nostra coscienza ambientale e migliorare così la performance della raccolta differenziata porta a porta. E’ vero che abbiamo superato il 60 per cento lo scorso anno ma quest’anno abbiamo di fronte il traguardo del 65 per cento”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune: al via le “Cartoniadi”, tutti i cittadini invitati a contribuire

AnconaToday è in caricamento