Differenziata: in arrivo le cartoline per la fornitura di sacchetti

In partenza le 45.000 cartoline indirizzate alle famiglie residenti nel Comune di Ancona associate ad una posizione Tarsu cui spetta, anche per il 2012, la fornitura gratuita di sacchetti per la raccolta differenziata

Sono in partenza le 45.000 cartoline indirizzate alle famiglie residenti nel Comune di Ancona associate ad una posizione Tarsu cui spetta, anche per il 2012, la fornitura gratuita di sacchetti per la raccolta differenziata: informa Anconambiente che Postel provvederà entro la prossima settimana ad inviarle ai cittadini, che potranno poi ritirare i sacchetti fino al 31 dicembre prossimo.

Nulla di invariato rispetto agli anni precedenti, se non un formato leggermente diverso: solito tagliando da staccare e consegnare presso le casse o i punti di distribuzione all’interno degli abituali supermercati in convenzione con la partecipata e indicati con logo all’interno della cartolina stessa.

Le tipologie di fornitura saranno calibrate non soltanto sul numero dei componenti familiari ma anche sulla tipologia di servizio attivo nella rispettiva zona di residenza: eventuali errori o mancati recapiti potranno essere segnalati presentandosi con la cartolina direttamente allo sportello di Anconambiente dal lunedì al venerdì (ore 9.00/13.00).
Con una apposita autocertificazione, i cittadini potranno subito ritirare allo sportello la fornitura corretta.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento