Carta d'identità elettronica, dopo la sperimentazione addio al documento cartaceo

Il costo sarà di 22,21 euro da corrispondere allo sportello comunale prima di avviare la pratica di rilascio. La nuova Carta di identità avrà la stessa funzione di quella attuale

A poche settimane dall'avvio della sperimentazione, sta andando a regime l'attività di emissione della nuova Carta di Identità Elettronica (CIE) richiesta al Comune di Ancona dal Ministero dell’Interno, che ha selezionato l'Amministrazione del capoluogo insieme ad altre in Italia per questo procedimento. Il documento non viene più rilasciato contestualmente alla richiesta, ma spedito a domicilio dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, entro sei giorni lavorativi o ritirato presso il Comune.

Come funziona? Il cittadino deve recarsi in Comune munito di una sola foto-tessera, in formato cartaceo od elettronico, su un supporto USB  (dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto, nel rispetto delle indicazioni delle norme ICAO 9303) e fornire i propri dati  firmando, al termine, un modulo di riepilogo degli stessi. Per i cittadini maggiori di 12 anni rimane l’obbligo per il Comune di acquisire le impronte digitali. Contestualmente alla domanda, il cittadino può fornire il consenso oppure il diniego oppure ancora astenersi rispetto alla scelta della donazione degli organi.   

Il costo della nuova CIE è di 22,21 euro da corrispondere allo sportello comunale prima di avviare la pratica di rilascio. La nuova Carta di identità ha la stessa funzione di quella attuale: è un documento di riconoscimento ma è anche un documento con cui è possibile viaggiare nell'ambito dell'Unione Europea e nei Paesi con cui lo stato italiano ha fatto specifici accordi, con standard di sicurezza maggiori rispetto al documento utilizzato fino ad oggi. Quando la nuova CIE andrà a regime, non sarà più possibile emettere documenti cartacei. Come previsto dalla circolare ministeriale, in questa fase di avvio sperimentale il documento cartaceo potrà essere rilasciato unicamente in via temporanea  e solo per casi eccezionali e documentati. I documenti cartacei rimangono comunque validi fino alla loro naturale scadenza. Maggiori dettagli sul progetto e sul servizio di prenotazione sono presenti all'indirizzo internet www.cartaidentita.interno.gov.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento