Supereroi e principesse sfilano sulle note di Cristina d’Avena: arriva il Carnevalò 2018

La kermesse si svilupperà su tre giornate di cui una dedicata interamente ai più piccoli con la grande festa in maschera e l’esibizione di Cristina d’Avena

La presentazione del Carnevalò 2018

Alice, Harry Potter e i supereroi sono pronti a sfilare per il centro di Ancona insieme alla regina Elsa, sua sorella Anna e con la colonna sonora cantata dal vivo di Cristina D’Avena. Il Carnevalò è alle porte e l’aria di festa soffierà per un intero week-end. La ventunesima edizione della parata più colorata dell’anno e stata presentata questa mattina in Comune dagli assessori Stefano Foresi, Tiziana Borini e gli organizzatori della kermesse. Cosa cambia rispetto agli altri anni? I costumi e la loro provenienza: al Carnevalò 2018 sfileranno anche maschere provenienti da Marsiglia, dalla Svizzera, San Marino e confezionati dai laboratori impegnati nel carnevale di Venezia. 

Il programma

Si comincia venerdì 16 febbraio, ore 21, con la serata danzante organizzata dall’associazione “I giovani di Ieri” sulle note della musica anni ’60. Sabato 17 sarà in gran parte dedicato ai bambini: alle 15,30 in piazza Roma ci sarà Harry Potter accanto ali Flinstones a bordo della loro auto preistorica, poi Anna ed Elsa a bordo della slitta di Frozen e i supereroi più famosi. I personaggi, portati ad Ancona dall’ associazione Fantasia Sogno Realtà, faranno da sfondo all’esibizione dell’ospite d’onore Cristina D’Avena. La sera stessa, alle 20.30, cena e “Ballo a Corte” nel Salone delle Feste del Teatro delle Muse con l’Accademia di danze ottocentesche di Ancona che porterà gli ospiti in un viaggio storico dal 1400 al 1800. Il gran finale ci sarà domenica 18 febbraio quando alle 15,30 scatterà il vero e proprio Carnevalò, con la sfilata da piazza delle maschere da piazza della Repubblica a Piazza Cavour, dove l’evento si concluderà alle 19 con lo spettacolo delle Fontane Danzanti. Per le vie del centro sfileranno i costumi preparati da oltre 20 associazioni provenienti dalla provincia, ma anche da oltreconfine. Contestualmente al Carnevalò, il Comune ha annunciato per voce di Stefano Foresi, che patrocinerà anche quattro eventi di quartiere: Carnevalando, sabato 10 febbraio nella palestra di San Gaspare del Bufalo; Il carnevale di Montedago (26 febbraio, parrocchia di San Giuseppe Moscati); la festa di carnevale all’Auser di Collemarino e quella al Circolo Arti e Mestieri di Torrette (10 febbraio). «E’ la ventunesima edizione, siamo diventati un punto di riferimento anche di livello nazionale perché mai come quest’anno abbiamo avuto richieste di partecipazione al nostro carnevale- ha detto Stefano Foresi- se il tempo tiene saranno tre giornate importanti. Non dico che arriveremo ad essere come Venezia, ma si crescerà sempre di più». Le presenze stimate nella giornata di domenica sono circa 20 mila persone. «L’anno scorso avevamo coinvolto le scuole nella realizzazione dei costumi e abbiamo chiesto l’adesione anche quest’anno- ha spiegato Tiziana Borini, assessore alle Politiche Educative- l’obietivo è quello di riempire le strade con i nostri bambini e dar loro visibilità». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La viabilità

Durante gli eventi il traffico transiterà lungo Corso Stamira e domenica sarà disponibile un servizio navetta tra piazza Ugo Bassi e piazza Kennedy. I parcheggi Archi, Traiano e Cialdini saranno gratuiti. Dalle 14 alcuni veicoli comunali saranno usati come barriere mobili e posizionati in via Bernabei (altezza via Gramsci) che sarà percorribile solo in direzione duomo e in via Pizzecolli, per interdire il tratto compreso tra via Matas e piazza del Papa. Sabato 17 febbraio invece ci saranno solo chiusure di sicurezza intorno a piazza Roma. L’organizzazione sarà supportata da circa 40 volontari tra carabinieri in congedo, A.N.F.I, V.A.B e protezione civile comunale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

  • Coronavirus, primo caso a scuola: in quarantena un'intera classe e i professori

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento