Cronaca

Omicidio di Marcelli: il tribunale del riesame scarcera Orlandoni

L'imprenditore è stato scarcerato in mattinata. Il suo avvocato aveva sostenuto che non c'erano elementi per porlo sulla scena del delitto tra le 14 e le 15 di quel 7 aprile, cioè all'ora presunta della morte

È stata annullata dal tribunale del riesame di Ancona l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per Carlo Orlandoni, 34 anni, l'imprenditore arrestato con l'accusa di aver ucciso a coltellate la prostituta romena Adriana Mihaela Simion, 26 anni, in una villetta a Marcelli di Numana. L'uomo è stato scarcerato in mattinata.

Il suo difensore, l'avvocato Giovannino Tringali, aveva sostenuto che non c'erano elementi per porlo sulla scena del delitto tra le 14 e le 15 di quel 7 aprile, cioè all'ora presunta della morte di Mihaela.

Fonte: ANSA
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Marcelli: il tribunale del riesame scarcera Orlandoni

AnconaToday è in caricamento