Capitaneria di Porto, Laura Vinci è il primo comandante donna

Si tratta di Maresciallo di provata e consolidata esperienza, maturata sia nel settore amministrativo che giuridico ma anche operativo

Il 26 giugno 2017 è arrivato all’Ufficio Locale Marittimo di Numana il nuovo Comandante. Si tratta del Capo di Prima Classe Nocchiere di Porto Laura Vinci, 39 anni originaria di Vasto (CH), sposata con una figlia.

E’ entrata nel Corpo delle Capitanerie di porto nel 2003 e, completati gli studi di Laurea presso la Scuola Sottufficiali della Marina Militare di Taranto, fin dal 2006 ha prestato servizio presso l’Ufficio Circondariale Marittimo di Civitanova Marche (MC), dove ha assolto diversi incarichi tra cui, in particolare quello di Comandante della Motovedetta “CP 727”, nonché responsabile della Sezione Naviglio, Patenti Nautiche ed Operativa. Si tratta dunque di Maresciallo di provata e consolidata esperienza, maturata sia nel settore amministrativo che giuridico ma anche operativo.

Al primo Sottufficiale donna in qualità di titolare dell’Ufficio Locale Marittimo di Numana, l’Ammiraglio Francesco Saverio Ferrara, Capo del Compartimento Marittimo e Comandante del Porto di Ancona, ha inteso formulare gli auspici di ben operare con determinazione, impegno e professionalità, ponendosi fin da subito al servizio dell’utenza portuale, marittima e turistica. La Comandante Vinci ha dichiarato di essere onorata di assumere un così importante, prestigioso e delicato incarico, che costituisce motivo di orgoglio in questo momento della sua pluriennale carriera militare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento