Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Torrette

Torrette: undici cani segregati in un appartamento, interviene Legambiente

L'operazione, effettuata grazie al coinvolgimento del vigile di quartiere e dei tecnici dell'Asur, è stata messa in atto dopo le ripetute segnalazioni dei vicini. Gli animali sono stati portati a Candia e potranno essere adottati

I volontari di Legambiente hanno prelevato undici canisei cuccioli di età inferiore a tre mesi e cinque adulti – che vivevano stipati in un modesto e piccolo appartamento nel quartiere di Torrette, ad Ancona.

L’operazione, effettuata grazie al coinvolgimento del vigile di quartiere e dei tecnici dell'Asur, è stata messa in atto dopo le ripetute segnalazioni dei vicini, che si lamentavano sia per l’odore che proveniva dall’immobile sia per il continuo latrare dei cani, lasciati a loro stessi in una “condizione di costrizione non compatibile con la natura degli animali stessi.”

Gli animali sono stati trasferiti presso idonea struttura, il canile di Candia, e potranno essere adottati da chi ne faccia richiesta e risulterà idoneo. La situazione è stata resa nota alla locale Procura della Repubblica per l'ipotesi di maltrattamento di animali con riferimento alla detenzione in ambiente non idoneo allo scopo.

"Appare doveroso - scrivono i volontari - richiamare l'attenzione su un fenomeno che sempre più frequentemente vede coinvolti gli operatori del settore che si impegnano ad educare, informare e prevenire situazioni che presentano i connotati del maltrattamento, ma anche altre più gravi, al fine di far comprendere che qualsiasi animale, in particolare quello da affezione, non è da considerarsi come oggetto o, peggio, bene da esporre a proprio piacimento, ma è vivo e senziente e spesso, anche inconsciamente,  forme troppo esasperate di “amore” creano grandi danni all'animale stesso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrette: undici cani segregati in un appartamento, interviene Legambiente

AnconaToday è in caricamento