Cronaca

Cani scomparsi, l’appello di Marina: “Salviamo almeno Uili”

Marina ha perso due cani nel trambusto di un'emergenza familiare: purtroppo uno dei due è stato investito, la speranza adesso rimane solo per la sua Uili. Smarrita in zona Montemarciano

Nella giornata di domenica 17 febbraio Marina, una giovane donna di Montemarciano, ha perso due dei suoi cani: Titty e Uili, tra il Gelso, via Gualdo e via Grancetta. I cani – tre in tutto – sono fuggiti nel trambusto di un’emergenza familiare, ma solo uno il giorno successivo ha ritrovato la strada di casa.

Gli animali erano regolarmente chippati e Marina ha fatto tutti i passi necessari che uno scrupoloso padrone compie in questi casi: regolare denuncia alla ASL e precise segnalazioni a Vigili del Fuoco e Carabinieri, più i classici volantini sparsi per tutto il Comune. I cani sembravano svaniti nel nulla.

Ieri, purtroppo, la terribile notizia: Titty è stata trovata morta, investita da un’auto. Un dolore accresciuto dal fatto di aver saputo che nei primi giorni diverse persone avevano visto la cagnolina ma nessuno aveva cercato o era riuscito ad avvicinarla, altrimenti avrebbero potuto leggere il numero sulla medaglietta.
La speranza dunque rimane solo per Uili: è un cane femmina, di taglia grande, di indole molto buona ma diffidente, va avvicinata con cautela.

Chiunque la vedesse può segnalare direttamente a Marina al 336 266889

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani scomparsi, l’appello di Marina: “Salviamo almeno Uili”

AnconaToday è in caricamento