Cronaca

Cani liberi in macchina, automobilista multato

45 veicoli controllati, 8 agenti e 2 ufficiali in servizio, una pattuglia anche in moto e una ventina di sanzioni elevate

45 veicoli controllati, 8 agenti e 2 ufficiali in servizio, una pattuglia anche in moto e una ventina di sanzioni elevate. Questo il bilancio dei controlli effettuati ieri sera dalle pattuglie della Polizia Locale di Ancona che in questo periodo stanno effettuando servizio serale sulle principali arterie della città, dislocati in modo da controllare contemporaneamente sia l’entrata che l’uscita da Ancona. Il servizio viene svolto fino alla mezzanotte. Sotto la lente d’ingrandimento lo stato dei veicoli e dei conducenti, con un controllo capillare volto a verificare la sicurezza della circolazione stradale.

Sono state 6 le sanzioni elevate per inosservanza dell’articolo 79 del Codice della Strada e riguardante l’utilizzo delle luci del veicolo, ben cinque sanzionati per mancanza di documenti, altri 3 perchè non avevano revisionato il veicolo, due sono stati invece colpiti da sanzione perché non indossavano le cinture di sicurezza, altri due invece circolavano senza assicurazione del veicolo, mentre un signore è stato multato perché aveva dei cani liberi in auto. Sottoposte a particolare controllo queste zone: dalla rotatoria di Posatora con 2 pattuglie (una verso Posatora e l’altra verso Torrette) poi una pattuglia e un ufficiale davanti la chiesa nei pressi dell’entrata del parco direzione via Ascoli Piceno, l’altra pattuglia agenti motociclisti verso il Fornetto.

«Questi controlli – ha assicurato la comandante della Polizia Locale di Ancona, Liliana Rovaldi – continueranno per tutto il periodo estivo. Effettuiamo verifiche sulla sicurezza della circolazione e la nostra presenza ha anche l’obiettivo di spronare gli automobilisti a mantenere efficiente il proprio veicolo per la sicurezza sia personale che degli altri utenti della strada. Le nostre pattuglie sulle strade cittadine durante il weekend contribuiscono anche ad incrementare il presidio del territorio e garantire a tutti maggiore tranquillità per le nostre serate estive. Intanto questa mattina stiamo effettuando anche il consueto controllo sulle spiagge per verificare il corretto utilizzo della app di prenotazione ma soprattutto per evitare assembramenti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani liberi in macchina, automobilista multato

AnconaToday è in caricamento