Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Montemarciano

Paura al maneggio, Wendy intrappolata in un pozzo: intervengono i vigili del fuoco

La piccola di jack russell era con la padrona quando all'improvviso è caduta nel pozzo. Decisivo l'intervento dei vigili del fuoco di Senigallia che hanno liberato e salvato il cane

I vigili del fuoco di Senigallia sono intervenuti ieri sera alle 19,00 per salvare un jack russell in difficoltà. La piccola Wendy si trovava con la sua padrona in un maneggio di Montemarciano quando all'improvviso si è allontanata ed è finita in fondo ad un pozzo.

Lanciato l'allarme, sul posto sono interventi immediatamente i vigili del fuoco di Senigallia. Lo spazio in cui era finito l'animale era molto stretto e così i vigili hanno dovuto scavare per allargare il buco e poi togliere l'acqua all'interno (circa 20 centimetri) affinché potessero operare in un luogo asciutto. A quel punto uno degli operatori, non senza difficoltà, si è introdotto all'interno del pozzetto e ha recuperato il cane che è stato riaffidato alla sua padrona Giovanna. «I vigili del fuoco di Senigallia sono stati eccezionali - commenta la donna - ora Wendy sta bene. E' a casa sana e salva grazie al loro tempestivo intervento. Ci tengo a ringraziarli personalmente e a complimentarmi con tutta la squadra. Ieri ero ancora sotto choc per l'accaduto ma è stato davvero un gesto di grande umanità, per niente scontato di questi tempi». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura al maneggio, Wendy intrappolata in un pozzo: intervengono i vigili del fuoco

AnconaToday è in caricamento