menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cane in fuga

Cane in fuga

Cane senza microchip scappa, non era registrato all'anagrafe: sanzionato il padrone

A ritrovarlo in via Matteotti è stata una donna che ha recuperato l'animale e lo ha consegnato agli agenti di polizia locale di Falconara. Era senza microchip

La fuga del cane costa una sanzione di 250 euro al proprietario, che non lo aveva registrato all'anagrafe canina. L'episodio è accaduto martedì 26 gennaio quando un cane di piccola taglia era riuscito a sfuggire al controllo del suo padrone, un falconarese di 22 anni.

A ritrovarlo in via Matteotti è stata una donna, che ha recuperato l'animale e lo ha consegnato agli agenti di polizia locale di Falconara. Gli operatori  hanno cercato di risalire al proprietario, ma si sono accorti che l'animale non aveva il microchip. Dopo una breve indagine il giovane è stato identificato e nei suoi confronti è scattata la multa di 250 euro, per la mancata registrazione all'anagrafe canina. L'obbligo di iscrizione è sancito da una legge regionale del 1997, varata per prevenire il randagismo e l'abbandono degli animali. Al 22enne gli agenti del comando falconarese hanno intimato di registrare il cane entro dieci giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento