Sotto il sole cocente e senza acqua, salvata dai volontari di Legambiente

I volontari hanno sequestrato l'animale, ricoverandolo in una struttura in attesa di una nuova destinazione. Il proprietario dell'animale è stato identificato e denunciato

I volontari salvano Ambra

I volontari della Legambiente di Ancona, dopo l’importante sequestro di 8 cani avvenuto la scorsa settimana a Montemarciano, hanno salvato un altro amico a quattro zampe, grazie anche al tempestivo intervento della Polizia Municipale di Ancona.

Ambra, una dolcissima breton, era detenuta nella zona della frana Barducci sotto il sole cocente senza acqua e in condizioni incompatibili. I volontari hanno sequestrato l'animale, ricoverandolo in una struttura in attesa di una nuova destinazione. Il proprietario dell'animale è stato identificato mediante il microchip e denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona, con l'accusa di maltrattamento animali. Ora rischia una condanna fino a 18 mesi di reclusione o 30mila euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento