menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Il cane viene investito, il proprietario era ai domiciliari: arrestato per evasione

I carabinieri hanno arrestato un 54enne che si è giustificato dicendo di essere uscito perché il quattro zampe gli era scappato di casa

Anziché starsene in casa come previsto dal regime detentivo che stava scontando, un uomo di 54 anni era fuori con il cane. Quattro zampe che in un momento è sfuggito al controllo del padrone ed è stato investito da un'automobilista. È successo attorno alle 20 di ieri in via Palombina Vecchia. Fortunatamente il cane non si è fatto nulla ma la donna al volante, molto spaventata per ciò che era successo e sentendosi in colpa, ha avvertito i carabinieri della Tenenza. Gli uomini dell'Arma, coordinati dal tenente Michele Ognissanti, sono arrivati sul posto. Ovviamente il 54enne si era allontanato ma dalla descrizione fatta da alcuni testimoni i militari hanno capito di chi si trattasse.

Quando sono andati a trovarlo, l'uomo era in casa con Fido. Ha ammesso di aver violato i domiciliari giustificandosi con il fatto che il cane gli era scappato di casa e lui lo era andato a cercare. Il 54enne, detenuto perché riconosciuto colpevole di furto, è stato nuovamente arrestato per evasione. Questa mattina sarà processato per direttissima. Il suo periodo detentivo sarebbe finito ad agosto. Pochi giorni per la libertà. Ora rischia un inasprimendo della misura dentetiva e la traduzione in carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento