Chiaravalle, setter isolato dal mondo con un collare anti-abbaio: denunciato il padrone

Quando sul posto sono arrivate le guardie zoofile dell'Oipa di Ancona, hanno parlato con il padrone del cane, un cacciatore del posto, che ha spiegato: «Mi avevano detto di usarlo a scopo educativo»

Il setter soccorso

A seguito di un controllo effettuato a Chiaravalle, le guardie zoofile OIPA del nucleo provinciale di Ancona, hanno trovato un cane di razza setter, una cucciola di appena 8 mesi, con un collare anti-abbaio applicato al collo.

Insospettiti da una struttura fatiscente situata in un campo di grano, il cui interno era ben oscurato da un telo nero presente lungo tutto il perimetro, le guardie zoofile hanno effettuato un controllo più ravvicinato, scoprendo così la presenza dell’animale visibilmente impaurito e privato di qualsiasi contatto visivo verso l’esterno. Il proprietario, un cacciatore che trovava giustificato il tipo di detenzione visto l’utilizzo dell’animale per puro scopo venatorio, aveva applicato al cane un collare anti-abbaio ad ultrasuoni. Il dispositivo era predisposto ad aumentare il volume ed il tempo di emissione dei suoni ad alta frequenza, fino a quando il cane non cessava di abbaiare. «E’ a scopo educativo» si é giustificato l’uomo. Sequestrato il collare e caccaitore denunciato per maltrattamento e cattiva detenzione di animale. Le guardie zoofile hanno effettuato una serie di prescrizioni per adeguare l’ambiente di vita del cane, come la rimozione del telo isolante, il miglioramento della copertura e della cuccia.

«Le segnalazioni ed i casi di collare anti-abbaio di cui il nostro nucleo si sta occupando, sono in continua crescita – sottolinea Rocco Coretti, coordinatore delle guardie zoofile OIPA Ancona – Ciò denota un’assoluta mancanza o una cattiva informazione da parte di chi ancora è convinto che negare ad un animale un bisogno primario, come l’abbaiare per un cane, non sia motivo di ansia e stress psicologico che lo fanno vivere male. Ci sono dei percorsi educativi, a cui potete partecipare con i vostri amici a 4 zampe, che sicuramente sono più gratificanti per lui e per la vostra coscienza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento